Cortesi Gallery
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Arte Italiana '60-'90 - Installation view
Press conference
Stefano Cortesi with Marco Borradori, Mayor of Lugano, and Giovanna Masoni-Brenni, Head of the Cultural Department of Lugano.
Arte Italiana '60-'90 - Preview
Arte Italiana '60-'90 - Preview
Arte Italiana '60-'90 - Preview
Arte Italiana '60-'90 - Preview
Arte Italiana '60-'90 - Preview
Arte Italiana '60-'90 - Preview
Arte Italiana '60-'90 - Preview

Arte Italiana '60-'90

COMUNICATO STAMPA

 

Inaugurazione del nuovo spazio espositivo

 

Arte italiana ’60-‘90

 

Giovedì 16 maggio 2013

 

ore 18.30

 

La galleria Cortesi Contemporary è lieta di annunciare l’apertura del suo nuovo spazio espositivo, completamente ristrutturato in un prestigioso palazzo nel centro di Lugano.

 

Il progetto culturale, nato dall’iniziativa del collezionista Stefano Cortesi, intende diventare un luogo di scambio, di ricerca e di sperimentazione per rendere le opere d’arte moderna e contemporanea accessibili ad un ampio pubblico.

 

La galleria sarà inaugurata con la mostra collettiva Arte Italiana ‘60-’90, un’esposizione che segue la linea di pensiero di Cortesi come collezionista, evidenziando quella cultura italiana che ha avuto influsso sul Canton Ticino.

 

In un periodo di rinnovamento e di fermento culturale per la città di Lugano con la prossima apertura museale del LAC, la galleria ambisce ad inserirsi nel  connettivo locale cercando di sviluppare dinamiche di relazioni aperte con il territorio circostante.

 

La nuova sede di 140 mq espositivi, pensati dallo Studio Albera Monti di Milano in collaborazione con l’architetto ticinese Attilio Panzeri, autore della ristrutturazione dell’intero palazzo, inaugura un ciclo di esposizioni che dal moderno si muoverà liberamente verso il contemporaneo. Cosi’ in autunno verra’ presentata una mostra collettiva sugli anni 2000, che illustrerà come si è sviluppata nelle nuove generazioni la produzione artistica a livello internazionale.

 

L’esposizione Arte Italiana ‘60-’90, vuole tracciare un percorso di dialogo tra le opere di alcuni tra i maggiori protagonisti della scena artistica italiana.  “L’indagine storico-artistica si focalizza nel trentennio che va dal 1960 al 1990, un arco cronologico post-bellico e pre-internet, emancipato dal clima di ricostruzione degli anni cinquanta, ma ancora in grado di generare e coltivare situazioni creative lontano dalle luci dei riflettori del palcoscenico globale degli anni Duemila”, come scrive il curatore Michele Robecchi. Pur consapevole che “tentare di riassumere trent’anni di storia dell’arte italiana è un’impresa che va decisamente oltre le possibilità di una singola mostra, a prescindere dalle dimensioni e dal profilo che le viene dato”.

 

In mostra i capolavori di alcuni tra gli artisti emblema che hanno ridefinto il concetto sul fare arte, spingendo i confini dell’arte oltre le tecniche tradizionali. Un periodo storico di grande fermento e liberazione in cui sono nati i maggiori movimenti artistici che hanno rivoluzionato il concetto dell’arte e cambiato in modo di lavorare degli artisti. Cosi’ per fare alcuni esempi di opere presenti in mostra si parte dall’esplorazione dei materiali di Manzoni e dalla gestualità ricca di energia dei tagli della tela di Fontana, ben testimoniata dagli scatti di Ugo Mulas, fino al ritorno alla figurazione e alla manualità sia in pittura che in scultura con Paladino.

 

Artisti in mostra: Alighiero Boetti, Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Sandro Chia, Dadamaino, Nicola De Maria, Lucio Fontana, Piero Manzoni, Fausto Melotti, Maurizio Mochetti, Ugo Mulas, Gastone Novelli, Mimmo Paladino, Giulio Paolini, Giuseppe Penone, Arnaldo Pomodoro, Paolo Scheggi, Mario Schifano, Ettore Spalletti

                              

L’esposizione è accompagnata da un catalogo, edito da Mousse Publishing, con testo di Michele Robecchi, presente per l’occasione.

 

Conferenza stampa: 15 maggio ore 11.30

Opening: 16 maggio dalle 18.30

Periodo della mostra: 16 maggio – 7 luglio 2013

Finissage: domenica 7 luglio 2013 (15.00-20.00, aperitivo dalle 17.00)

 

Cortesi Contemporary

Via Frasca 5, CH-6900, Lugano, Svizzera

Orari galleria: martedì, mercoledì, venerdì dalle 10.00 alle 18.00; giovedì dalle 10.00 alle 19.00; sabato dalle 10.00 alle 17.00

Ingresso libero

 

Ulteriori informazioni:

info@cortesicontemporary.ch

Vera Canevazzi - vera@cortesicontemporary.ch

tel: +41 78 70 92 712

 

Comunicazione:

Giuliana Montrasio – g.montrasio@bluewin.ch

tel: +39 335 6842653 /+41 76 463 83 65 

 

 

 

PRESS RELEASE

 

Opening of the new gallery space

 

Arte Italiana '60-'90

Thursday, May 16, 2013

6.30 p.m.

 

Cortesi Contemporary is pleased to announce the opening of its new gallery space in a prestigious building in the center of Lugano.

 

The cultural project, born from the initiative of Stefano Cortesi, intends to become a meeting ground for collectors, scholars and art lovers, and a bridge between the cultural world and the market, promoting and fostering familiarity with the artistic movements that have come out of Europe from the '60s to the present.

The gallery will be inaugurated with the show “Arte Italiana '60-'90”, an exhibition that follows the line of thought of Stefano Cortesi as collector.

 

The new gallery space of 200 m² has been designed by Studio Albera Monti of Milan in collaboration with the Swiss architect Attilio Panzeri.

 

Artists exhibited: Alighiero Boetti, Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Sandro Chia, Dadamaino, Nicola De Maria, Lucio Fontana, Piero Manzoni, Fausto Melotti, Maurizio Mochetti, Ugo Mulas, Gastone Novelli, Mimmo Paladino, Giulio Paolini, Giuseppe Penone, Arnaldo Pomodoro, Paolo Scheggi, Mario Schifano, Ettore Spalletti.

 

Catalogue edited by Mousse Publishing, with text by Michele Robecchi.

 

Press Conference: May 15, 11:30 a.m.

Opening: May 16, from 6:30 p.m.

Exhibition period: May 16 - July 7, 2013

Finissage: Sunday, July 7, 2013 (3:00 p.m. to 8:00 p.m.)